Domenico Faniello e le sue emozioni prima dell'evento "Sulle note del tuo libro"


Sinossi


Il tempo trascorre velocemente e iniziamo a rendercene conto, solo con la maturità.

Una volta, la spensieratezza, la curiosità e la voglia di apprendimento e di crescere erano tante. I bambini trascorrevano le giornate all’aria aperta, facendo giochi di squadra, apparentemente semplici ma che in realtà ricoprivano un ruolo pedagogico. Riuscivano a coordinarsi nei vari movimenti, apprendevano dai ragazzi più grandi e soprattutto imparavano ad affrontare la vita, con esperienze reali.

La tecnologia, seppur utile e indispensabile per una vita migliore è stata mal interpretata. Troppi bambini trascorrono tempo prezioso davanti a playstation, telefonini e computer, sprecando il proprio tempo in attività inutili per la propria vita.

I racconti hanno questa funzione, trasmettere valori e principi; attirare la curiosità.

Il compito del narratore della sera è quello che dovrebbe avere ogni genitore e ogni educatore: Trovare il tempo e il modo per ascoltare ed essere ascoltati.

Buona lettura.


Biografia


Nato a Matera il 30 aprile 1975, dove risiedo insieme a mia moglie e a mio figlio di dieci anni.

 Diplomato a pieni voti in ragioniera, in questo periodo svolgo la mansione d’impiegato addetto alla contabilità alle dipendenze di un’azienda privata della città.

 La mia ispirazione trae origini dal periodo della mia giovinezza, vissuta nel ridente Borgo La Martella, dove i valori come la ruralità e le tradizioni contadine rappresentavano i fondamentali della vita quotidiana. Valorizzando e analizzando i concetti che sono propri delle tradizioni e del rapporto uomo-terra, ho scoperto il gusto e l'amore per la scrittura. Vivi sono i ricordi delle tante storie, semplici ma ricche di esperienza di vita, narrate dai nonni.

Ho iniziato a scrivere da marzo 2018 ed ho partecipato a numerosi Premi letterari nazionali e internazionali ottenendo diverse menzioni d’onore, diplomi di merito. Ho vinto Il premio letterario Emozioni sotto l’albero 2018 per la sezione Poesia. Sono socio dell’ Associazione Matera Poesia 1995.


Sono felicissimo per la mia presenza all’evento “ Sulle note del tuo libro”.

Sarà il mio debutto assoluto e sarò felicissimo di fare la conoscenza di tutti gli autori presenti.

Sarà l’occasione per farmi conoscere come poeta. Ritirerò il Premio della proprietà edilizia ( Premio Letterario Emozioni 2018) e il 1° Premio ( Premio Letterario parole sotto l’albero 2018).

Sarà l’occasione per presentare il mio primo libro di racconti intitolato “ I racconti della sera “ – EA Lab della Lupi Editore di Jacopo Lupi.

Ringrazio gli organizzatori e tutti gli addetti ai lavori della manifestazione.

Ci vediamo il giorno 08/06/2019 .



96 visualizzazioni

A BLOG BY TraLeRighe 

Social Book Free

© 2016 BY TRALERIGHE

WEEKLY NEWSLETTER