Staff TraLeRighe

Brancadoro Emilio
Carolla Silvana
Faniello Domenico

Galliano Mauro

FESTIVAL DEL LIBRO - ESTATE 2020
DAL 6 AL 31 LUGLIO
logo-nuuuuz.com.jpg
logo-nuuuuz.com.jpg

BukSummer è organizzato da TraLeRighe

Logo2020.jpg

SCADENZA ISCRIZIONI 30 settembre 2020

1° Premio
Pubblicazione del libro con la Casa Editrice DAIMON EDIZIONI

1° Premio
Pubblicazione del libro con la Casa Editrice DAIMON EDIZIONI

Il Caccia- vite di Franco Tessaro

IL CACCIAVITE


https://www.youcanprint.it/fiction-generale/il-caccia-vite-cacciatore-di-anime-9788892603714.html


Il cacciavite è un oggetto comunemente usato e passa tutta la vita a svolgere un lavoro, convinto d’esser nel giusto. In realtà il suo è solamente un servizio, non fine a se stesso, perché la vera opera la svolge la vite, a cui dà la possibilità di tenere insieme due corpi.



IL CACCIA-VITE non è uno strumento usato dall’uomo, ma è colui che comprime la vita altrui nella materia. E per quanto egli si dichiari invincibile, superbo o si ribelli, alla fine sarà sempre nelle mani d’un altro. La vita avrà un solo modo per uscirne indenne, tenere fra le mani l’arma per combatterlo: il rosario.

Alcuni lo useranno solo come abitudinaria devozione, altri scopriranno la preghiera come mezzo di liberazione…

La forza che ne trarranno diventerà la base fondamentale per liberarsi dall’oppressore, invocando con la preghiera e supplicando che si allontani il Caccia-vite.


Una vita con fatti e avvenimenti, per dar modo ad altri di non commettere gli stessi errori.

Esperienze di vita, una vita trascorsa fra tribolazioni, incertezze, paure, calunnie.

Giudicato come un essere arrogante, aggressivo, impiccione.

Quel che conta è: essere vivo. Vivere in questa epoca è diventato ormai una sfida a tutto il genere umano, accanto a coloro che da sempre ti mettono il bastone tra le ruote e t’impediscono di crescere, d’elevarti umanamente e spiritualmente.


Franco Tessaro, nato a Caorle nel 1954. Sposato con Miranda, due figlie e tre nipoti.

Ha girato il mondo per lavoro come collaudatore d’impianti per la lavorazione delle materie plastiche. Oggi in pensione. Proprio da questi viaggi sono nati i suoi romanzi.








Nel 2001 ha pubblicato “Il Caccia-Vite” (Il Cacciatore di anime) devolvendo i proventi in beneficenza.

Ha esordito nel 2014 con “I Tronchi del Golgotha” un romanzo apprezzato da molti. Un viaggio fra il passato e il presente, dove la realtà è il quotidiano.

Esce nel 2016 con “Sabbie Mobili” una storia che inizia in Brasile per terminare in Italia, ricordandoci che anche il corpo umano è commerciabile.

Nel 2018 stampa “il SaCriFicio”.


0 visualizzazioni