Inconfondibili tracce di Maria Grazia Gugliotti


“Inconfondibili tracce”

Inconfondibili tracce è una raccolta di diciotto racconti raggruppati in tre sezioni secondo un criterio tematico: racconti d’amore, d’emozione e umoristici.

L’autrice, attraverso una narrazione fantasiosa, ma allo stesso tempo accattivante, prova a tracciare un cammino emozionante attraverso le vite dei suoi personaggi.

Nei “racconti d’amore” le emozioni sono suscitate dalle storie sentimentali anche in assenza del lieto fine che non è sempre scontato.

Nei “racconti di emozione” sono raccontate situazioni singolari e molto suggestive da cui scaturiscono forti emozioni.

Nei “racconti umoristici” l’autrice ha provato a strappare un sorriso muovendo i suoi personaggi femminili tra fantasia e realtà..

Autobiografia



Attratta da sempre dalle arti a tutto tondo, non a caso si laurea in Conservazione dei Beni Culturali.

Curiosa di scoprire nuovi approcci artistici, arriva alla scrittura creativa, sogno celato sin da ragazza, frequentando l’Officina delle parole di Vincenza Alfano presso la libreria Iocisto di Napoli.

È autrice di numerosi racconti pubblicati in diverse antologie a tema, curate da V. Alfano ed edite da G. Perrone e l’Erudita.

Ha scritto diversi racconti per il giornale on line Napoliflash24 e per il quotidiano Roma.

Nel 2017 si è classificata terza alla XXVI edizione del Premio Nazionale Megaris per la sezione narrativa.

Nel 2018 per “Napoli Cultural Classic” ha ricevuto la Menzione d’Onore per la sezione “nano racconto”.

Il 2019 segna la sua prima pubblicazione con: “Inconfondibili tracce” edito dall’Erudita.


1 visualizzazione

A BLOG BY TraLeRighe 

Social Book Free

© 2016 BY TRALERIGHE

WEEKLY NEWSLETTER