Staff TraLeRighe

Brancadoro Emilio
Carolla Silvana
Faniello Domenico

Galliano Mauro

FESTIVAL DEL LIBRO - ESTATE 2020
DAL 6 AL 31 LUGLIO
logo-nuuuuz.com.jpg
logo-nuuuuz.com.jpg

BukSummer è organizzato da TraLeRighe

Logo2020.jpg

SCADENZA ISCRIZIONI 30 settembre 2020

1° Premio
Pubblicazione del libro con la Casa Editrice DAIMON EDIZIONI

1° Premio
Pubblicazione del libro con la Casa Editrice DAIMON EDIZIONI

Intervista Silvia Delzoppo 02/11/2018


Silvia chi sei e cosa fai nella vita?

Sono una ex insegnante ora pensionata dopo i "fatidici" 42 anni.. Ho insegnato 27 anni alla scuola materna e poi 16 alle elementari poi scuola primaria. La mia passione per la scrittura però mi porta ancora nelle scuole.


Apriamo il tuo meraviglioso libro... cosa ha ispirato la stesura del tuo romanzo?

Mi ha spronato la passione per la storia ma non quella noiosa dei libri scolastici quella possibilmente vissuta. A parte i libri per "grandi" quelli per i bambini sono stati scritti proprio pensando ai miei alunni. Capire la vita di oggi riferendoci a chi c'era prima di noi. Una volta questi racconti li facevano i nonni e a loro mi sono ispirata. Gli articoli della Costituzione sono presentati dalla nonna alla nipotina con delle filastrocche e quando le leggo nelle scuole ai bambini piacciono e ridono ma intanto spero sempre che i concetti passino.


Quante storie, romanzi, racconti, e-book poesie hai scritto?

5 o 6. Mi spiego meglio: ne ho scritti 2 per che sono quasi dei saggi e poi i tre per bambini ma Nonna Luciana e la Costituzione Italiana spiegata ai bambini ha avuto una nuova riedizione quest'anno, riveduta e ampliata con nuovi articoli e una nuova veste perciò è lo stesso ma ... è un'altra cosa. Ho anche scritto un racconto su una antologia di racconti su donne del Risorgimento.


Anita Sessa: Ciao Silvia, da dove nasce la tua passione per la scrittura?

Mi piace scrivere da quando ero piccola ma solo per scelta. Se mi obbligano... perdo tempo. Come dicevo all'inizio sento come un obbligo morale per non disperdere le memorie di chi è stato prima di me.


Eli Valverde: A che età hai iniziato a scrivere?

Anch'io ho cominciato a scrivere presto e come Anita avevo vinto un premio già alle elementari. Il problema però è sempre quello della pubblicazione.


Maria Cristina Buoso: Se dovesti scegliere un personaggio della letteratura di ieri per ambientarlo in un libro di oggi scritto da te cosa sceglieresti?

Oh che bella domanda ma come si fa a rispondere così velocememente. Mmm, forse sceglierei il protagonista del libro Cuore per farlo venire al giorno d'oggi a conoscere i ragazzi, le scuole e i nuovi mezzi di comunicazione di massa. Chissà cosa direbbe. Però che bella idea mi hai fatto venire.


Eli Valverde: Se dovessi andare in vacanza, quale libro porteresti e quale lasceresti a casa?

Vado contro-corrente ma lascerei a casa Il piccolo principe mentre porterei con me Il conte di Montecristo.


Eli Valverde: Come ti senti quando scrivi un libro?

Quando scrivo torno un po' bambina pensando a cosa mi piacerebbe sentir raccontare. Quando scrivo per adulti approfondisco di più perché allora ci tengo molto a controllare la correttezza "Storica" di ciò che scrivo e allora ricerche negli archivi, approfondimenti. Ogni volta che finisco una storia anche perché basandomi sulla storia dei miei familiari devo sempre andare a cercare altre parentele.


Eli Valverde: Scrivi a mano o al computer?

Al computer. penso che non riuscirei più a farne senza.


Eli Valverde: I tuoi amici ti hanno dato mai l'ispirazione nello scrivere?

Non gli amici ma il parentado.


Ci lasceresti un pezzo estratto dal tuo libro?

Cari amici avete capito com'è "forte" la mia nonna? Scommetto che anche le persone anziane che conoscete voi sanno una montagna di cose.

A volte non le raccontano perché non osano oppure perché non vogliono fare i "so tutto io". Se però voi li interrogherete, come ho fatto io, vi sentirete raccontare tantissime cose. Ascoltarli servirà a noi per sapere e a loro per sentirsi importanti.


Prossimamente? Cosa hai in programma?

Per ora vado nelle scuole a parlare ai ragazzi delle ultime classi elementari e delle medie. Presento la Costituzione anche al di là del libro. Oggigiorno c'è bisogno di cittadinanza attiva.



0 visualizzazioni